Teoria del suono: Combinazione di sinusoidi pure

Read this page in English Read this page in English Lire cette page en Français
CDROM Corso Audio Multimediale Ti piace questo Corso?
Scarica la versione integrale!

La sinusoide è la forma d'onda più semplice che possiamo immaginare, e come tale anche la meno interessante dal punto di vista dell'estetica del suono.

Cerchiamo allora di complicare un po' le cose per renderle più interessanti. Si è detto di come qualsiasi forma d'onda sia riconducibile ad una combinazione (somma) di sinusoidi con opportuna ampiezza e fase. Questa è stata la straordinaria scoperta fatta dal matematico francese Jean Baptiste Fourier (1768 - 1830)

Consideriamo due forme d'onda in fase. Ricordando l'esempio del puntino che gira lungo la circonferenza in senso antiorario, si pensi a due forme d'onda generate da due punti che partono allo stesso istante e vanno alla stessa velocità:

Teoria del suono - Somma e differenza di sinusoidi

Somma e differenza di sinusoidi

Vediamo che la somma delle due è una sinusoide di ampiezza doppia rispetto alle due precedenti. Cosa succede dal punto di vista del suono prodotto? Otteniamo un suono alla stessa frequenza delle due onde componenti ma l'ampiezza doppia fa si che il volume sia più alto. Di quanto? Non del doppio, un po' meno ma di questo parleremo più avanti.

Cosa succede se sommiamo due forme d'onda in controfase (pensando ai soliti due punti: uno girerà in senso orario, l'altro in senso antiorario)? Non avete bisogno di una risposta...

Complichiamo un po' cose considerando due forme d'onda di diversa frequenza (una doppia dell'altra). Il suono seguente consiste in una sinusoide di frequenza pari a 1 KHz e una fase di 0°:

Sinusoide [f=1 KHz, φ=0°]  [Traccia 1]

Teoria del suono - Sinusoide [f=1 KHz, φ=0°] [Traccia 1]

Il suono seguente invece consiste in una sinusoide di frequenza doppia rispetto alla precedente, ossia pari a 2 KHz, e avente una fase iniziale di 90°:

Sinusoide [f=2 KHz, φ=90°]  [Traccia 2]

Teoria del suono - Sinusoide [f=2 KHz, φ=90°] [Traccia 2]

I grafici delle due forme d'onda sono confrontati nella figura seguente:

Teoria del suono - Confronto tra sinusoidi

Confronto tra sinusoidi

Come detto, una caratteristica dei suoni è che possono essere sommati senza interferire l'uno con l'altro. Sommando i due suoni precedenti otteniamo un nuovo suono in cui è possibile distinguere chiaramente le due componenti sommate:

Sinusoide somma di 1 KHz (0°)+ 2 KHz (90°)  [Traccia 3]

Teoria del suono - Sinusoide somma di 1 KHz (0°)+ 2 KHz (90°) [Traccia 3]

Questa nuova forma d'onda ha l'andamento mostrato nella figura seguente ottenuto come somma delle due sinusoidi componenti:

Teoria del suono - Somma di due sinusoidi

Somma di due sinusoidi








  • inserito il 07-02-2010 15:26
    grazie mille...questo ha alimentato ancora di più la mia curiosità al riguardo..immagino ci siano fior fior di studi sulla generazione forzata del silenzio..potrebbe essere un'utilizzo molto utile in molti campi credo..
  • inserito il 13-01-2010 15:56
    Il silenzio è assenza di particelle d'aria che oscillano. Affinché ciò avvenga deve verificarsi una delle seguenti condizioni:
    - assenza di particelle (come per esempio nello spazio) - particelle ferme in assenza di suono
    - particelle ferme a causa dell'azione congiunta di più sollecitazioni che si annullano l'un l'altra. I nodi delle onde stazionarie ne sono un esempio, anche se in quel caso sono solo determinate particelle che rimangon ferme mentre le altre continuano ad oscillare.

    Nella realtà non è possibile generare un silenzio sovrapponendo più suoni in quanto il suono si propaga in tutte le direzioni, infatti nessuno lo fa. Ci si può solo avvicinare ad un tale risultato.
  • inserito il 03-01-2010 18:47
    o un tipo particolare di filtro attivo in banda audio...
  • inserito il 03-01-2010 18:43
    quindi teoricamente un sistema che campionando i segnali dall'esterno ne fa la trasformata di fourier ed elaborando i segnali in controfase li somma produrrebbe un silenzio "attivo"? o è un concetto sbagliato? come percepisce o come si riesce a fare percepire il silenzio all'orecchio umano?
curve 

Leggi tutto sull'integrazione Audiosonica-Wikipedia Approfondimenti su Wikipedia

curve 

Ultimi commenti

curve 

Ultimi articoli

curve 

Post più visti