Percezione del suono

Read this page in English Read this page in English Lire cette page en Français
CDROM Corso Audio Multimediale Ti piace questo Corso?
Scarica la versione integrale!

Questa sezione è divisa in tre parti. Nella prima viene descritto nel dettaglio il funzionamento dell'orecchio umano e il modo in cui trasforma un'onda sonora in un segnale elettrico che viene poi interpretato dal cervello. Nella seconda parte viene analizzata la modalità di percezione del suono da parte del cervello. In questo caso ha senso parlare di percezione in quanto questa non corrisponde alla realtà del suono ma ne è un'interpretazione soggettiva condizionata dal funzionamento dell'apparato uditivo. Ad ulteriore conferma di questo fatto, la terza parte di questa sezione svelerà alcuni meccanismi che modificano la percezione dello stesso suono al variare di alcuni parametri come per esempio la posizione della sorgente sonora rispetto a quella dell'ascoltatore.








  • inserito il 06-11-2010 16:33
    non solo ma ho un'orecchio di udibilità molto elevata da piccola avevo la propensione per i fen fisici che ho coltivato con una laurea in psicologia direi che non solo saramo sov dai macchinari ma si ver danni catastrofici quindi occ protezione pe l'uomo.
  • inserito il 06-11-2010 16:31
    dopo aver studiato in sculole popolari la musica classica e legera ho lavorato nei concerti per anni ho diversi dipomi di musicoterapia e dopo tanto studio ho la convinzione che saremo sovrastati dal caos la scienza ha prodotto macchinari sonori molto complessi anche auto molto belle ma ha creato un danno di emergenza salute mentale e piscofisica l'uomo è purtr immerso nei rumori che verranno ad impedire i suoi bisogni, occorre una educazione al suono.
  • inserito il 24-11-2009 19:46
    il suono:il bambino appena ansce viene investito proprio dai rumori non identificati dell'ambiente epers che lo circondano piangea nche x l'eccesso di rumori che voi codificandoli chiamiamo suoni,ma l'universo ha un suono? si,ce l'ha immerso nel silenzio e nel moto ha uan sua profonda sonorità
  • inserito il 24-11-2009 19:43
    Il suono bianco:è l'onda sinusoidale se proviamoa gettare un sasso nelll'acqua si formano dei cerchi avremo un treno d'onde così muov una corda tesa avremo un sussegiursi di onde così il suono si prop a onde, ma gli ultarsuoni? il mistero del suono solo gli aniamli possono udirli nei mhz decidel, da piccola avevo l'ultrasensibilità ai suoni anche introspettivi allora mi cons di suonare d'iscrivermia d un corso di musica perchè m disturbaat adl sesotos enso sonoro e dopo un po' divenni una v barav musicista canatante sempre anches e nn studio la so suonare m bene la m ha ridimesionato quel'eccesso di suoni che..popolano l'anim a ho affidato un progettoa lal capacità dell'orecchio infatti sento benissimo.
  • inserito il 04-06-2008 10:28
    Salve, ho letto il commento che ha lasciato ma non è molto chiara la sua domanda. Di che progetto si tratta? Quale finalità si propone? Quali strumenti intende impiegare? Per quanto riguarda la percezione del suono da parte dei bambini, l'unica cosa da veramente da evitare è l'impiego di pressioni sonore elevate (e prolungate) in quanto a quell'età l'apparato uditivo è ancora molto delicato. Qualora volesse fornirmi maggiori dettagli potrò essere più preciso.
  • inserito il 30-05-2008 17:13
    ho visto il vostro sito sulla percezione dei suoni l'ho studiato e ho svolto un test domanda:secondo voi si può adattare un progetto scolastico per bambini sulla percezione sonora o vi sono dei problemi all'età dai 3 ai 5 anni nel condotto uditivo?? è precoce ascoltare musica a quell'età?? che tipo di programmazione sonora posso svolgere??
  • inserito il 09-06-2006 16:05
    complimenti era proprio quello che cercavo
  • inserito il 29-04-2006 18:57
    Bel lavoro ma vi è un'altra inesattezza:
    la velocità_onda=lung_onda*freq e non da quella scritta tanto è vero che nella formula scritta la frequenza sarebbe 0.0003 sec che è il periodo e non la freq come indicato.Cmq ottimo lavoro lo stesso... A presto
  • inserito il 14-03-2006 18:39
    apprezzabile l'idea,
    pero' e' un po troppo tirato via,
    le cose non sono cosi' semplici,
    purtroppo...
  • inserito il 04-11-2005 12:02
    COMPLIMENTI è tutto chiarissimo...perfetto!!!
  • inserito il 14-10-2005 18:22
    finalmente un sito chiaro e scorrevole sulla percezione del suono!
  • inserito il 13-10-2005 17:18
    Ottimo sito. Lo terrò nei preferiti perché appena ho tempo me lo leggo tutto! dalla prima sbirciatina promette benissimo. Mi aiuterà ad avverare il mio sogno di diventare il miglior ingegnere del suono! Un abbraccio.
  • inserito il 22-08-2005 12:46
    se supero il debito di fisica vi pago da bere..un lavoro di grande maestria..
  • inserito il 18-07-2005 14:02
    sai darmi qualche dritta su come l'italia gestisce il problema rumore,
    enzo
  • inserito il 05-07-2005 23:12
    Complimenti per l' ottimo lavoro
  • inserito il 13-06-2005 15:16
    C'è un'inesattezza a proposito dell'organo del Corti.
    In realtà la membrana basilare non è parte dell'organo del Corti bensì tale organo poggia sulla membrana basilare. Entrambi situati nella coclea.

    Nell’organo del Corti vi sono:
    - cellule ciliate esterne (o cellule motrici)
    - cellule ciliate interne
    - cellule di deiters
    - fibre nervose
    - membrana tettoia
    - pilastri di Corti

    L’organo del Corti è suddiviso in circa 3000 moduli.
    Ogni modulo ospita tre cellule motrici (che amplificano le oscillazioni della membrana basilare) ed una cellula sensoriale (che trasmette i segnali al nervo acustico). In più c’è un’arcata triangolare formata da due cellule pilastro rigide che vanno a saldarsi tra di loro.
    Inoltre c’è la membrana reticolare che è formata dalle basi delle cellule motrici e dalle falangi risalenti dalle cellule di deiters.
  • inserito il 12-06-2005 17:29
    Questo blog è MANNA dal cielo... peccato che sul mascheramento ci siano solamente 3 righe di numero! Per il resto complimenti, è tutto fenomenale.
  • inserito il 26-05-2005 21:10
    ottimo
  • inserito il 17-05-2005 09:25
    accidenti che sito! magari riuscissi a trovare sempre dei lavori cosi esaustivi.Complimenti davvero
  • inserito il 30-04-2005 10:09
    Ottimo sito. Comprerò i CD sicuramente, avrei solo bisogno di sapere il prezzo (compreso di spese di spedizione)
    Antonio Marchello
  • inserito il 03-04-2005 23:18
    è un bel sito!!!!!
    solo che non si caricano alcune pagine.
  • inserito il 29-03-2005 12:12
    di solito non capisco niente di queste cose ma questa volta....non ho capito lo stessso! Ma che sito è?!
  • inserito il 28-03-2005 14:42
    BRAVI,BRAVI,continuate cosi.
  • inserito il 22-03-2005 21:16
    spanish please
  • inserito il 07-03-2005 12:09
    Complimenti, stupendo sito
  • inserito il 16-02-2005 18:28
    ho 12 anni e grazie a voi ho capito più del compito assegnatomi dalla prof.!!!
  • inserito il 14-02-2005 22:35
    hey..se domani riesco a prendere almeno 18 di bacio in bocca!!!
    skerzi a parte..bel sito...c'è tutto e tutto è spiegato in modo chiaro e comprensebile a noi povero mortali..thx
  • inserito il 26-12-2004 22:36
    Favoloso il sito
    Grandioso il suo ideatore
  • inserito il 05-10-2004 15:27
    Ti faccio i miei più vivi complimenti per questo stupendo lavoro! Grazie!
  • inserito il 01-10-2004 02:39
    Complimenti a chi ha ancora voglia di sbattersi per diffondere cultura senza pretese di sorta. Bravo/i continuate cosi'
  • inserito il 21-09-2004 11:46
    Lavoro notevole e molto chiaro e comprensibile.
    ma dove sono i capitoli mancanti??? Spero di vederli presto.
    Complimenti...
  • inserito il 15-09-2004 23:57
    ma il resto del capitolo dov'è
  • inserito il 19-08-2004 01:24
    Che dire. Grazie di esistere!!!
  • inserito il 10-06-2004 12:27
    ottimo!!!!!!!!!!!!!!!!

    .....ma chi mi spiega il " terzo suono di Tartini"?
  • inserito il 26-04-2004 01:06
    Interessante il discorso sull'effetto Hass, mi ha chiarito le idee, grazie!
  • inserito il 18-03-2004 15:08
    Non so cosa dire se non utilizzare alcune parole di Tacito:
    "La forza dell'ingegno cresce con la grandezza dei compiti"

    I miei più sinceri complimenti.

    leonardo
  • inserito il 02-03-2004 20:40
    grazie, molto interessante e ben fatto
  • inserito il 27-02-2004 10:50
    Chi ha scritto questo blog è un grande, e per competenza e per generosità. Complimenti!
  • inserito il 16-02-2004 22:36
    esauriente
    io cercavo solamente di capire una scala di suoni
    ad es.: 40 decibel a cosa sono pari
    a quale rumore??? vi ringrazio
    ho cercato di esaudure questa semplice cusiosità setacciando unabiblioteca civica intera.
    vi ringrazio comunque
  • inserito il 16-02-2004 09:03
    Bello veramente!
  • inserito il 15-02-2004 23:55
    Bel lavoro, semplice ma conciso!!
    Se riesco a passare l'esame grazie a te, ti offro una birra!
  • inserito il 13-02-2004 19:36
    bella storia
  • inserito il 09-02-2004 13:30
    Complimenti per l'ottimo lavoro di divulgazione
  • inserito il 05-02-2004 22:06
    SI capisce tutto alla perfezione
  • inserito il 28-01-2004 15:47
    Complimenti