Indice

Read this page in English Read this page in English Lire cette page en Fran├žais
CDROM Corso Audio Multimediale Ti piace questo Corso?
Scarica la versione integrale!
1. Teoria del suono
1.1. Introduzione
1.2. Cos'Ŕ il suono
1.3. Propagazione del suono nell'aria
1.4. ProprietÓ del suono
1.4.1. Frequenza
1.4.2. Periodo
1.4.3. Lunghezza d'onda
1.4.4. Ampiezza
1.4.5. Fase
1.4.6. VelocitÓ
1.5. Combinazione di sinusoidi pure
1.6. Rappresentazione tempo - frequenza
1.7. Contenuto armonico di una forma d'onda
1.8. Forme d'onda
1.8.1. Sinusoide pura
1.8.2. Onda quadra
1.8.3. Onda a dente di sega
1.8.4. Onda triangolare
1.8.5. Ipertoni
1.9. Inviluppo
1.10. Riflessione, diffrazione, rifrazione, assorbimento
1.10.1. Riflessione
1.10.2. Riflessioni all'interno di una stanza
1.10.3. Rifrazione
1.10.4. Diffrazione
1.10.5. Assorbimento
2. Percezione del suono
2.1. Introduzione
2.2. L'orecchio umano
2.2.1. Orecchio esterno
2.2.2. Orecchio medio
2.2.3. Orecchio interno
2.3. Percezione del suono da parte del cervello
2.4. Battimenti
2.5. Volume e frequenza percepita, distorsione, mascheramento
2.5.1. Volume e frequenza percepita
2.5.2. Distorsione
2.5.3. Mascheramento
2.6. Effetto doppler
2.7. Effetto Haas
2.8. Curve isofoniche
2.8.1. Descrizione delle curve isofoniche
2.8.1.1. Soglia di udibilitÓ (0 phons)
2.8.1.2. Soglia del dolore (120 phons)
2.9. Psicoacustica
2.9.1. Ambiente
2.9.2. Soppressione della colorazione
2.9.3. Illusione dell'ottava
2.9.4. Effetto cocktail party
2.10. Localizzazione di una sorgente sonora
2.10.1. Differenze di tempo (fase)
2.10.2. Differenze di ampiezza
2.10.3. Differenze nel contenuto armonico
2.11. Fusione binaurale
2.12. Lo spettro delle frequenze udibili
3. Decibels
3.1. Introduzione
3.2. La scala logaritmica
3.3. I decibel nel mondo dell'audio
3.4. Legge della distanza inversa
3.5. Combinazione di sorgenti sonore
3.6. Grandezze elettriche espresse in decibel
3.7. Standard Operating Level
3.8. Dynamic Range
3.9. Fonometri
3.9.1. Misuratori di dBspl
3.9.2. Vu Meters
3.9.3. PPM Meters
4. Fondamenti di elettronica
4.1. Introduzione
4.2. L'elettricitÓ
4.3. Componenti elettronici
4.3.1. Resistenza
4.3.2. Condensatore
4.3.3. Induttore
4.3.4. Impedenza
4.3.5. Diodo
4.3.6. Transistor
4.3.7. Amplificatore operazionale
4.3.8. Trasformatore
4.4. Legge di Ohm, Potenza, Forza elettromotrice
4.4.1. Legge di Ohm
4.4.2. Potenza
4.4.3. Forza elettromotrice
4.5. Circuiti elettrici
4.6. Impedenza di un circuito
5. Equalizzatori e Filtri
5.1. Introduzione
5.2. Equalizzatori
5.2.1. Equalizzatore a campana
5.2.2. Equalizzatore a scaffale
5.2.3. Equalizzatori parametrici
5.2.4. Equalizzatore grafico
5.2.5. Equalizzatori attivi e passivi
5.3. Filtri
5.3.1. Filtri Passa-Basso e Passa-Alto
5.3.1.1. Pendenza
5.3.2. Filtro Passa-Banda
6. Registratori Analogici
6.1. Introduzione
6.2. Funzionamento dei registratori analogici
6.3. Criteri per la progettazione
6.4. ModalitÓ di funzionamento
6.5. Particelle magnetiche
6.6. Grandezze caratteristiche del magnetismo
6.7. Caratteristica di trasferimento di un nastro magnetico
6.8. Ciclo di Isteresi
6.9. Isteresi di un nastro magnetico in movimento
6.10. Corrente di bias
6.11. Messa a punto
6.12. Considerazioni finali
7. Effetti e processori di segnale
7.1. Introduzione
7.2. Riverbero
7.3. Delay
7.4. Phaser
7.5. Flanger
7.6. Chorus
7.7. Pitch Shifter
7.8. Tremolo
7.9. Vibrato
7.10. Distorsore
7.11. Exciter
7.12. Wah-Wah
7.13. Vocoder
7.14. Compressore
7.14.1. Ingresso Sidechain
7.14.2. Curve di compressione
7.14.3. Risposta del compressore al segnale di ingresso
7.14.4. Compressore con punto di rotazione
7.14.5. Compressore multibanda
7.15. Utilizzo del compressore
7.16. De-esser
7.17. Limiter
7.18. Gate
7.19. Expander
8. Connessioni, cavi e connettori
8.1. Introduzione
8.2. Connessioni Ottiche
8.3. Connessioni Elettriche
8.3.1. Connessioni Elettriche Sbilanciate
8.3.2. Connessioni Elettriche Bilanciate
8.3.3. Distorsione sulle connessioni elettriche
8.4. Connettori
9. Sistemi di diffusione sonora
9.1. Introduzione
9.2. Il principio di funzionamento
9.3. Frequenza di risonanza di un altoparlante
9.4. Efficienza di un altoparlante
9.5. SensibilitÓ e potenza massima
9.5.1. SensibilitÓ di un altoparlante
9.5.2. Potenza massima applicabile
9.6. Impedenza di un altoparlante
9.7. Risposta in frequenza
9.8. Diagramma polare di un altoparlante
9.9. Subwoofer, woofer, midrange, tweeter
9.10. Altoparlanti piezoelettrici
9.11. Diffusori
9.11.1. Il crossover
9.12. Tipi di cassa acustica
9.12.1. Bass reflex
9.12.2. Cono passivo
9.12.3. Tromba retroattiva
10. Microfoni e tecniche di microfonaggio
10.1. Introduzione
10.2. Microfono elettrodinamico
10.3. Microfono a condensatore
10.4. Microfono a cristallo piezoelettrico
10.5. Microfoni a nastro (ribbon)
10.6. Diagramma polare di un microfono
10.7. Microfoni omnidirezionali
10.8. Microfoni unidirezionali
10.9. Microfoni a gradiente di pressione
10.10. Microfoni a condensatore a doppio diaframma
10.11. Microfoni PZM
10.12. Microfoni speciali: shotgun e parabolico
10.12.1. Shotgun
10.12.2. Parabolico
10.13. Grandezze elettriche specifiche dei microfoni
10.13.1. Rumore interno
10.13.2. Distorsione
10.13.3. SensibilitÓ
10.14. Tecniche di microfonaggio stereo: Introduzione
10.14.1. Tecniche di microfonaggio stereo: Microfoni coincidenti
10.14.2. Tecnica Blumlein
10.14.3. Tecnica XY
10.14.4. Tecnica MS
10.15. Tecniche di microfonaggio stereo: Microfoni vicini
10.15.1. Tecnica ORTF
10.15.2. Tecnica NOS
10.15.3. Tecnica OSS
10.16. Tecniche di microfonaggio stereo: Microfoni lontani
10.16.1. Tecnica AB
10.17. Microfonaggio di strumenti musicali
11. Lo studio di registrazione
11.1. Introduzione
11.2. Schema di uno studio di registrazione
11.3. Il mixer da studio
11.4. Mixer: i canali
11.5. Mixer: i gruppi
11.6. Mixer: la master section
11.7. Il rack effetti
11.8. Il registratore, il computer, i monitor
11.8.1. Il registratore
11.8.2. Il computer
11.8.3. I monitor
11.9. La PatchBay
12. Operare nello studio di registrazione
12.1. Introduzione
12.2. La registrazione
12.3. Utilizzo delle mandate ausiliarie in fase di registrazione
12.4. Il bouncing
12.5. Il missaggio
12.6. Utilizzo dei gruppi in fase di missaggio
12.7. Ascolto di un mix
12.8. Utilizzo delle mandate ausiliarie in fase di missaggio
12.9. Calibrazione dei livelli
12.10. La masterizzazione
13. Suono live
13.1. Introduzione
13.2. Descrizione dell'attrezzatura
13.3. Catena del mixer di palco
13.4. Catena del mixer di sala
13.5. Il mixer
13.6. Le torri di ritardo
13.6.1. Rinforzo sonoro
13.7. Messa a punto dell'attrezzatura
13.8. Il soundcheck
13.9. Il concerto
13.10. L'effetto Larsen
14. Amplificazione
14.1. Introduzione
14.2. La catena di amplificazione
14.3. L'amplificatore
14.4. Potenza erogata
14.5. Curva di amplificazione
14.6. Distorsione da saturazione
14.7. Altre cause di distorsione
14.8. Risposta in frequenza
14.9. Impedenza di ingresso e di uscita
14.10. Caratteristiche degli ingressi
14.11. Caratteristiche delle uscite
14.12. Aplificazione: DI Box
15. Acustica degli ambienti
15.1. Introduzione
15.2. Ambienti ristretti
15.3. Modi di risonanza
15.4. Comportamento dei modi assiali
15.5. Considerazioni sui modi di risonanza all'interno di un ambiente chiuso
15.6. Tempo di riverbero di un ambiente
15.7. Coefficiente di assorbimento
15.8. Coefficiente di riflessione
15.9. Tecniche di assorbimento del suono
15.10. Pannelli acustici passivi
15.11. Pannelli acustici attivi
15.12. Tecniche di diffusione del suono
15.13. Criteri per la progettazione di studi di registrazione
15.14. Sala di regia LEDE
15.15. Criteri di misurazione del rumore di fondo
15.16. Ambienti estesi
15.17. Ambienti estesi: tempo di riverberazione
15.18. Ambienti estesi: assorbimento, riflessione e effetti indesiderati
15.18.1. Assorbimento
15.18.2. Assorbimento dell'aria
15.18.3. Effetti indesiderati
16. Rumore
16.1. Introduzione
16.2. Rumore a banda stretta
16.2.1. HVAC
16.2.2. Emissioni elettromagnetiche
16.2.3. Interferenze
16.2.4. Vibrazioni
16.3. Rumore a banda larga
16.3.1. Rumore termico
16.3.2. Rumore bianco
16.3.3. Rumore rosa
16.3.4. Rumore marrone
16.4. Distorsione e distorsione Armonica Totale
16.5. Riduzione del rumore
16.5.1. Riduzione del rumore a banda stretta
16.5.2. Riduzione delle interferenze elettromagnetiche
16.5.3. Riduzione del rumore a banda larga
16.6. Sistemi di riduzione del rumore
16.7. Riduzione del rumore: Dolby A
16.8. Riduzione del rumore: Altri sistemi Dolby
16.8.1. Dolby B
16.8.2. Dolby C
16.8.3. Dolby SR
16.8.4. Dolby S
16.8.5. Dolby HX
16.8.6. Dolby HX Pro
16.8.7. Altri sistemi di NR
17. Sincronizzazione
17.1. Introduzione
17.2. Cos'Ŕ un timecode
17.3. Il timecode SMPTE
17.4. Timecode SMPTE: registrazione del segnale
17.5. Timecode SMPTE: il formato dei frame
17.6. MTC - MIDI Time Code
18. Audio digitale
18.1. Introduzione
18.2. Algebra binaria
18.3. Campionamento
18.4. Quantizzazione
18.5. Rumore di quantizzazione
18.6. Dinamica
18.7. Circuito di quantizzazione
18.8. Fisica ideale e fisica reale
18.9. Sovracampionamento
18.10. Conversione Digitale/Analogico
18.11. Schema complessivo dell'operazione di campionamento
18.12. Manipolazione del segnale Audio digitale
18.13. Simulazione di effetti analogici
18.14. Compressione del segnale audio
18.15. Compressione di dati audio
18.16. Considerazioni sulla compressione di dati audio
18.17. Hard Disc Recording
18.18. Registrazione e mixaggio digitale
18.19. Caratteristiche della scheda audio
19. Supporti sonori digitali
19.1. Introduzione
19.2. Supporti digitali magnetici
19.2.1. Supporti a testina rotante
19.2.2. Supporti a testina fissa
19.3. Supporti ottici
19.3.1. Tracking
19.3.2. Stampa di CD
19.3.3. Formato dei dati su CD
19.3.4. Definizione dei diversi formati di CD: i Grovening Books
19.3.5. Il DVD
19.4. Supporti magneto-ottici
19.4.1. Il MiniDisc
20. Il protocollo MIDI
20.1. Introduzione
20.2. Specifiche del protocollo
20.3. Configurazioni di sistemi MIDI
20.3.1. Daisy chaining
20.3.2. Daisy chaining con un sequencer
20.3.3. Configurazione con MIDI Thru Splitter Box
20.3.4. Interfacce estese
20.4. Messaggi MIDI
20.4.1. Channel voice messages
20.4.2. Channel mode messages
20.4.3. System messages
20.4.3.1. System common
20.4.3.2. System real time
20.4.3.3. System Exclusive
20.5. General MIDI
21. Audio 3D
21.1. Introduzione
21.2. Il sistema Surround
21.3. Dolby motion picture matrix encoder
21.3.1. Codifica
21.3.2. Decodifica
21.3.3. Caratteristiche della codifica Dolby Motion Picture Matrix
21.4. Dolby prologic e dolby digital
21.4.1. Missaggio in Dolby Pro-Logic con un normale mixer
21.5. Riepilogo dei principali sistemi Surround
21.6. Tecniche di registrazione e riproduzione binaurale
21.6.1. Tecniche di registrazione binaurale
21.6.2. Tecniche di riproduzione binaurale
21.7. Q-Sound
21.8. RSS - Roland Sound Space system
21.9. Ambisonics
A. Grandezze fisiche
B. General MIDI - Specifiche del formato
B.1. Specifiche degli strumenti standard
B.2. Specifiche degli strumenti di percussione
C. Formati Audio Digitali