Amplificazione: Risposta in frequenza

Read this page in English Read this page in English Lire cette page en Français
CDROM Corso Audio Multimediale Ti piace questo Corso?
Scarica la versione integrale!

Come per altri componenti destinati ad essere utilizzati nel campo dell'audio, anche per un amplificatore viene fornita una risposta in frequenza attraverso la quale possiamo giudicare circa la qualità dello stesso. Quello che vorremmo da un amplificatore è che restituisse la banda del segnale che mandiamo in ingresso senza alterazioni ossia vorremmo un andamento piatto su tutta la banda di frequenze che ci interessa. Per esempio un amplificatore per impianti casalinghi lavora su tutte le frequenze udibili dunque vorremmo un andamento della risposta in ampiezza piatto [22 ] dai 20 Hz ai 20 KHz e anche una risposta in fase costante:

Amplificazione - Risposta di ampiezza e fase di un amplificatore

Risposta di ampiezza e fase di un amplificatore

Le risposte appena mostrate in figura sono puramente teoriche. Nessun amplificatore in realtà ha un risposta così perfetta!



[22 ] In realtà, possiamo tollerare variazioni di ampiezza di 1 o 2 dB rispetto al valore medio per ritenere costante l'andamento della risposta in ampiezza.








curve 

Ultimi commenti

curve 

Ultimi articoli

curve 

Post più visti