• Italia

Gate - Processori di dinamica

9.6. Gate

Per rapporti di espansione superiori a 1:10, un expander viene definito gate (in italiano: cancello); infatti non è infrequente trovare entrambe le funzionalità su un unico dispositivo expander/gate. In questa ottica il gate è un dispositivo che lascia passare (e dunque ascoltare) un suono solo se questo supera un determinata soglia, mentre quando il suono scende sotto la soglia viene ridotto al silenzio. All'epoca in cui il digitale era una chimera lontana, serviva una macchina che potesse eliminare il rumore di fondo dalle tracce rumorose e dunque nacque il noise gate, una macchina da applicare su una traccia in cui il suono da utilizzare era sovrapposto a un rumore di fondo. Così, quando il suono da tenere era presente, il gate era aperto, ma quando restava solo il rumore di fondo il gate si chiudeva permettendo di pulire il mix. Oggi, con le moderne tecniche di editing, si tende da utilizzare altri sistemi per togliere i rumori di fondo piuttosto che utilizzare il gate in quanto, essendo questa una macchina con un determinati parametri impostati, non può agire in maniera ottimizzata suono dopo suono, cosa invece possibile con un editing puntuale. Il gate oggi è (generalmente) utilizzato più con finalità creative che correttive. I parametri del gate coincidono con quelli dell'expander con la differenza che il rapporto di espansione è fissato e molto alto (1:10 o 1:infinito).

9.6.1. Utilizzo del Gate

Pulizia dei suoni di una batteria : immaginate i segnali provenienti dal microfonaggio di una batteria. Ogni microfono fornirà il suono dell'elemento verso cui è puntato ma risentirà anche del rumore che tutti gli altri elementi producono (leaking ). Tutti questi disturbi possono rovinare il suono di insieme perché ogni elemento verrà equalizzato secondo le sue caratteristiche dunque i suoni di sottofondo degli altri elementi saranno equalizzati in modo errato introducendo una quantità di frequenze indesiderate. Per evitare ciò ogni segnale viene fatto passare attraverso un gate che ne impedisce il passaggio quando l'elemento in questione non viene percosso. Naturalmente, nel momento della percussione, il segnale passa e permette il passaggio anche a tutti i suoni di sottofondo. Tuttavia poiché il suono dell'elemento è predominante, tenderà a coprire il sottofondo.

Pulizia dai rumori : qualsiasi segnale si presta ad essere manipolato da un gate per evitare di inserire nel mix rumori di fondo o fruscii quando il segnale di interesse è assente.

Di seguito viene riportato il suono di un rullante di batteria prima e dopo l'applicazione di un gate.

Esempio sonoro 9.4. Rullante di batteria [Traccia 49]

Versione FULL PREMIUM


Esempio sonoro 9.5. Rullante di batteria con gate [Traccia 52]

Versione FULL PREMIUM


9.6.2. Rinforzo della cassa di una batteria con un oscillatore

Può capitare di aver registrato una cassa con un suono poco corposo (colpa del microfono? Del nostro piazzamento dello stesso? Dello strumento? Del musicista? Quante possibilità...) Un modo per rimediare può essere quello di aggiungere un po' di basse frequenze mancanti alla cassa. Per fare ciò realizziamo la configurazione seguente:

Rinforzo di un kick tramite gate

Rinforzo di un kick tramite gate

Prendiamo un oscillatore e selezioniamo una frequenza bassa che ben si abbina col suono della cassa. Mandiamo il segnale in un gate il cui side chain è controllato dal segnale della cassa. Mixiamo i due segnali: cassa, oscillatore all'uscita del gate. In pratica, ogni volta che la cassa verrà percossa produrrà anche l'apertura del gate con conseguente passaggio della frequenza dell'oscillatore. Da notare che occorre regolare i tempi di hold e di rilascio in modo che il gate si chiuda quando l'inviluppo della cassa si esaurisce.

Di seguito viene riportato il suono di una cassa di batteria prima e dopo l'applicazione di un oscillatore comandato dal segnale di un gate[26].

Esempio sonoro 9.6. Cassa di batteria [Traccia 53]

Versione FULL PREMIUM


Esempio sonoro 9.7. Cassa di batteria con gate [Traccia 54]

Versione FULL PREMIUM




[26] Al suono originario è stato preventivamente applicato un altro gate per ripulirlo dagli altri suoni provenienti dalla batteria.

Licenza Creative Commons
La versione online del Corso Audio Multimediale è distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia

Il carrello con i tuoi acquisti

Il carrello è vuoto

Il Corso Audio Multimediale

Acquista la versione FULL PREMIUM

Il CAM Corso Audio Multimediale è disponibile in tanti formati diversi che costituiscono un ECOSISTEMA al fine di offrire una fruizione differenziata su qualsiasi tipo di supporto

Leggi la scheda

Indice dei contenuti - Corso Audio Multimediale

Da qui è possibile accedere a qualsiasi sezione del corso scorrendo l'indice e cliccando la sezione di interesse.

Leggi la scheda

Scarica la Demo FREE del Corso Audio

Il CAM Corso Audio Multimediale è disponibile online in versione gratuita con alcune limitazioni. L'ECOSISTEMA CAM può essere valutato scaricando la versione demo.

Leggi la scheda

Cos'è Audiosonica

Audiosonica è un sito dedicato all'Ingegneria del Suono. All'interno del sito è disponibile il CAM Corso Audio Multimediale, un corso di Ingegneria del Suono consultabile (con alcune limitazioni) gratuitamente online. La versione senza limitazioni denominata ECO-SISTEMA CAM è disponibile in download a pagamento nei formati html, pdf A4, epub e mobi.

Il corso è adottato in varie forme da molte scuole di tecnica del suono, che sono elencate in una apposita sezione.

Vi sono poi altre sezioni con approfondimenti tecnici e notizie sempre inerenti al mondo dell'ingegneria del suono e anche una sezione dedicata ail'audio professionali con il sistema operativo Linux.

 

Scuole di Tecnica del Suono

Conservatorio di Como - Corso di Elettroacustica 1

Conservatorio di Como - Corso di Elettroacustica 1

More details
CESMA - Corso federale di Tecnico del Suono

CESMA - Corso federale di Tecnico del Suono

More details
Lazio in Scena - Corso di Tecnico del Suono

Lazio in Scena - Corso di Tecnico del Suono

More details
Università Antonina (Libano) - Corso Musica elettronica e ingnegneria del suono

Università Antonina (Libano) - Corso Musica elettronica e ingnegneria del suono

More details
Umbria FilmMovie - Corso di Fonico

Umbria FilmMovie - Corso di Fonico

More details
Fondazione Musicale Città di Gorizia - Corso di Nuove Tecnologie

Fondazione Musicale Città di Gorizia - Corso di Nuove Tecnologie

More details
École Française d'Audiovisuel - Corso di Tecnico del suono live

École Française d'Audiovisuel - Corso di Tecnico del suono live

More details
Conservatorio di Catelfranco Veneto - Triennio di Musica Elettronica

Conservatorio di Catelfranco Veneto - Triennio di Musica Elettronica

More details
Labella Studio - Corso di Tecnico del suono

Labella Studio - Corso di Tecnico del suono

More details
Conservatorio di Torino - Corso di Tecnologie e tecniche della ripresa e registrazione audio

Conservatorio di Torino - Corso di Tecnologie e tecniche della ripresa e registrazione audio

More details
Conservatorio di Avellino - Corsi di Tecnico di sala di registrazione

Conservatorio di Avellino - Corsi di Tecnico di sala di registrazione

More details
Università di Catania - Facoltà di Lingue e Letterature Straniere - Laboratorio di Audio Mixing

Università di Catania - Facoltà di Lingue e Letterature Straniere - Laboratorio di Audio Mixing

More details
Möllenkramer Training - Corsi di suono e dell'acustica

Möllenkramer Training - Corsi di suono e dell'acustica

More details
NUCT - Scuola Internazionale Cinema e Televisione - Corso di Tecnica del suono

NUCT - Scuola Internazionale Cinema e Televisione - Corso di Tecnica del suono

More details
NUT Studio - Corso per Produttori di Musica Elettronica e Live Performer

NUT Studio - Corso per Produttori di Musica Elettronica e Live Performer

More details

logo audiosonica footer

© 2020 Audiosonica. Tutti i diritti riservati. Sito web realizzato Audiosonica Multimedia

Search